blog-80

Entrepreneurship: come promuovere le attitudini imprenditoriali in azienda in 7 punti

Scegliere l’imprenditorialità non significa abbandonare improvvisamente il posto di lavoro per realizzare il proprio sogno: è piuttosto una passione, un’attitudine che permette di risolvere problemi conosciuti e promuovere il proprio progetto nella direzione giusta. In questo senso, crediamo che ognuno di noi nasconda un animo imprenditoriale; bisogna solo canalizzarlo verso una missione da portare a termine.

Perché promuovere una forma mentis imprenditoriale all’interno dell’azienda?

Ecco i principali vantaggi:

  • essere un passo avanti ai competitor
  • migliorare i risultati e i processi organizzativi
  • raggiungere nuovi clienti
  • trovare personale di talento.

Quali sono i passi giusti per promuovere l’imprenditorialità in azienda? 

  1. Incoraggia un obiettivo comune: la soddisfazione del cliente

Non importa quale sia la mansione giornaliera dei tuoi collaboratori: aiutali a capire quanto la tua impresa sia incentrata sul cliente.
Ricordare ai dipendenti che tutto il lavoro svolto, sia direttamente sia indirettamente, incide sulla customer satisfaction, li stimola a vedere se stessi come autonomi e a perseguire gli stessi obiettivi dell’azienda che li ha assunti. Al contrario, quando si verifica una dinamica di disinteresse nei confronti del cliente e del proprio lavoro, la situazione che si genera risulta molto lontana dallo spirito imprenditoriale.

Le domande che ci si dovrebbe porre nel contesto ideale sono:
– Cosa desidera il cliente?
– Come posso migliorare il mio rapporto con il cliente affinché sia più performante, diretto e privo di ostacoli?
– A cosa attribuisce valore il cliente del segmento target della nostra azienda, tanto che il prezzo di un prodotto o servizio passa in secondo piano? 

  1. Crea valore aggiunto

Se vuoi promuovere l’imprenditorialità in azienda, devi motivare tutti i membri ad andare oltre al meccanismo lavorativo quotidiano. Offri loro una ragione significativa per alzarsi dal letto oltre a quella monetaria, in modo tale che possano sentirsi soddisfatti e realizzati anche in questo ambito della loro vita.

Le domande chiave, in questo caso, possono essere:

– Qual è il significato di ciò che produciamo?
– Come migliora la vita del cliente grazie a ciò che facciamo?

– Come può tutto questo innalzare la qualità della vita all’interno di una comunità?

Tale connessione tra lavoro e attribuzione di un significato aiuterà i membri dell’azienda a utilizzare non solo la mente, ma anche il cuore.

  1. Gestisci la diversità cognitiva dei tuoi team

La diversità delle competenze può dare luce a creatività e innovazione: le componenti chiave di una mentalità imprenditoriale. Parliamo di come i singoli individui pensano e reagiscono a novità, incertezze e stimoli esterni. Prova ad aumentare in azienda la consapevolezza delle differenti abilità dei vari team, in modo tale da aiutare a sviluppare ulteriormente i loro punti di forza e ottimizzare i risultati ottenuti.

  1. Dai spazio a nuove idee

Mostrati propenso ad accogliere le idee dei tuoi collaboratori su come migliorare i processi organizzativi del proprio ruolo. Incoraggiali a condividere ogni pensiero che possa apportare cambiamenti positivi all’interno dell’azienda, ad esempio l’integrazione di nuove tendenze all’interno del campo lavorativo di riferimento. Uno strumento utile a questo scopo potrebbe essere un blog aziendale in cui gli impiegati hanno la possibilità di postare idee creative, critiche costruttive, feedback e altre innovazioni. Fornire agli impiegati i mezzi di comunicazione adeguati, rende più facile la condivisione di stimoli che possono migliorare l’impresa per cui si sta lavorando.

  1. Crea un’atmosfera di sicurezza psicologica

La nemesi dello spirito imprenditoriale è la paura: paura di repressioni, di commettere un errore o di assumersi un rischio. Puoi aiutare a ridurre tali sentimenti rendendo l’azienda un posto sicuro, in cui anche un errore diventa un’opportunità per imparare e migliorarsi. Se le persone si vergognano, temendo il giudizio altrui, ostacoleranno anche il tuo impegno volto a promuovere l’imprenditorialità in azienda, che si basa invece sul dare liberamente voce alle proprie idee.

  1. Incoraggia le persone ad assumersi le responsabilità del proprio operato

Aiuta i membri dell’azienda a pensare a se stessi come dirigenti della propria sfera di responsabilità, ovvero allenali ad assumersi in tutto e per tutto il proprio ruolo. Dimostra che le scuse non sono adatte a un contesto che richiede proattività: dare conto delle azioni di ognuno aiuta a creare situazioni in cui anche quando si commette un errore, si è capaci di riconoscerlo e rimediare.

  1. Assumi persone che mostrano un’inclinazione imprenditoriale

La prossima volta che pensi di assumere, cerca qualcuno che può avere la forma mentis imprenditoriale. Questo significa trovare candidati che dimostrano un’inclinazione ottimistica, che hanno un trascorso lavorativo raggiunto unicamente grazie ai propri sforzi, che manifestano perseveranza e proattività all’interno della propria carriera.

Alcune domande che potrebbero aiutarti in questo senso sono:

– Il candidato è sicuro di sé?
– Il candidato è genuinamente motivato? 

– La sua esperienza lavorativa mostra la capacità di assumersi responsabilità o adattabilità?

In conclusione:

Promuovere una cultura che attribuisce valore all’imprenditorialità all’interno dell’azienda può decisamente emergere come vantaggio competitivo nel nostro mondo ormai abituato a ritmi veloci, ambienti lavorativi complessi e in costante cambiamento. Incoraggiare le persone a pensare come imprenditori invece che come meri impiegati può essere una delle iniziative più efficaci che tu possa intraprendere.

Articoli Recenti

PLAN – DO – CHECK – ACT: il ciclo di Deming come alleato del Change Management
25Ott

PLAN – DO…

Le fasi del ciclo di Deming: DO: la fase dell’esecuzione La fase successiva è quella…

Entrepreneurship: come promuovere le attitudini imprenditoriali in azienda in 7 punti
29Set

Entrepreneurship: come promuovere…

Scegliere l’imprenditorialità non significa abbandonare improvvisamente il posto di lavoro per realizzare il proprio sogno:…

KIT DEL CAMBIAMENTO PER TEAM AZIENDALI: IL POTERE DELLA FOCALIZZAZIONE
01Set

KIT DEL CAMBIAMENTO…

Focalizzare significa mettere a fuoco. In pratica definire bene i termini di una questione, di…